Tasca d’Almerita
Sicilia

Dall’Ottocento una grande storia

Territori diversi, ognuno con la propria personalità, con la varietà che più lo rappresenta. Tasca d’Almerita si confronta con le zone più vocate alla viticultura. A Regaleali, dove tutto è cominciato nel 1830, racconta il Catarratto di alta collina; sull’Etna in Tenuta Tascante, solo il Nerello Mascalese può adattarsi al clima e al suolo del vulcano. E ancora a Mozia ecco il Grillo in un ecosistema unico, tra archeologia e storia; nella vigna di Tenuta Capofaro, a Salina, si trova la varietà più rappresentativa, la Malvasia delle Lipari. www.tascadalmerita.it
Tasca d’Almerita
Alberto Tasca d’Almerita

Catarratto Antisa, Sicilia Doc 2016Tasca d’Almerita
Catarratto 100%
Un Catarratto dai caratteristici sentori di pompelmo rosa, da uve allevate fino ai 900 metri


Didyme, Salina Igt 2016Tasca d’Almerita
Malvasia 100%
Malvasia delle Lipari in versione secca, è un bianco di notevole sapidità, dal profilo mediterraneo


Ghiaia nera, Sicilia Doc 2014Tasca d’Almerita
Nerello Mascalese 100%
Dal progetto sull’Etna firmato Tasca d’Almerita nasce questo rosso fresco, affinato in botti di rovere