Tenuta San Guido
Toscana

Sassicaia campione di Bolgheri

La storia del leggendario Sassicaia comincia sul finire degli anni Quaranta, quando il marchese Mario Incisa della Rocchetta pianta alcune barbatelle di Cabernet nella sua tenuta maremmana di Bolgheri, in un angolo di Toscana allora completamente sconosciuto sotto il profilo enologico. Nel 1968, anche grazie al prezioso contributo dell’enologo Giacomo Tachis, viene messo in commercio il primo taglio bordolese italiano, destinato a diventare un vino-mito a livello internazionale. www.sassicaia.com

Tenuta San Guido
Nicolò Incisa della Rocchetta

Sassicaia, Bolgheri Sassicaia Doc 2014Tenuta San Guido
Cabernet Sauvignon 85%, Cabernet Franc 15%
È tra i gioielli più preziosi della produzione vinicola italiana, che ogni anno ottiene i massimi giudizi dalla critica


Guidalberto, Toscana Igt 2015Tenuta San Guido
Cabernet Sauvignon 60%, Merlot 40%
Dalla voglia di cimentarsi con il Merlot, nasce questo rosso che può essere apprezzato anche giovane


Le Difese, Toscana Igt 2015Tenuta San Guido
Cabernet Sauvignon 70%, Sangiovese 30%
Struttura ed estrema morbidezza sono i tratti principali di questo vino che affina in barrique di rovere francese e americane francese per 24 mesi